BANDI REGIONE PUGLIA: CONTRATTI DI PROGRAMMA E TECNONIDI

24 Novembre 2023
BANDI REGIONE PUGLIA: CONTRATTI DI PROGRAMMA E TECNONIDI

Apertura Bandi Regione Puglia: i primi due avvisi Contratti di Programma e TecnoNidi.

Pubblicati sul Bollettino Ufficiale della Regione Puglia, i primi due avvisi del Programma regionale Fesr-Fse+ 2021-2027 inerenti alle agevolazioni TecnoNidi e dei Contratti di Programma:

  • TecnoNidi rivolta alle startup tecnologiche e alle piccole imprese innovative;
  • Contratti di Programma rivolta alle grandi imprese in collaborazione con PMI e startup.

Per i due Bandi è prevista una dotazione iniziale complessiva di 65 milioni di euro, di cui

  • 45 milioni per i Contratti di Programma e
  • 20 milioni per TecnoNidi.

Le due misure sono strutturali e pluriennali, non hanno una data di scadenza e saranno aperte fino al raggiungimento della soglia massima di risorse disponibili.

Contratti di Programma

I Contratti di Programma agevolano le grandi imprese a condizione che ci sia una collaborazione effettiva con imprese di dimensione più piccola quali PMI e startup.

Sono ammissibili gli investimenti relativi a progetti di ricerca e sviluppo e, per le PMI aderenti, anche investimenti in attivi materiali. I progetti di ricerca industriale e sviluppo sperimentale potranno essere integrati con :

  • progetti di innovazione;
  • investimenti produttivi;
  • progetti formativi;
  • investimenti a favore della tutela ambientale.

Prevista, esclusivamente per le PMI aderenti, l’acquisizione di consulenze specialistiche, programmi di internazionalizzazione e di partecipazione a fiere.

L’importo complessivo dei progetti dovrà avere un ammontare minimo di 5 milioni di euro.

Le agevolazioni prevedono un contributo a fondo perduto, con un’intensità massima variabile per tipologia di investimento (dal 50 all’80%).

Le domande potranno essere inoltrate, a partire dall’11 dicembre 2023.

TecnoNidi

TecnoNidi si rivolge alle startup tecnologiche e alle piccole imprese innovative che hanno investito in ricerca e sviluppo e che, attraverso l’avviso regionale, intendono avviare o sviluppare in Puglia piani di investimento a contenuto tecnologico.

L’importo complessivo del progetto imprenditoriale dovrà essere compreso tra 25 mila e 350 mila euro, di cui massimo 250 mila euro destinati ai costi di investimento e massimo 100 mila euro destinati ai costi di funzionamento.

Le agevolazioni prevedono un contributo a fondo perduto e un prestito rimborsabile a tasso agevolato sulle spese per investimenti, nonché un ulteriore contributo a fondo perduto per le spese di gestione sostenute nei primi 12 mesi di attività.

Le domande preliminari all’istanza di accesso possono essere inviate tramite procedura telematica.

Icons-Business-And-Finance

Contattaci SubitoRichiedi una consulenza

SvirepGroup ® S.r.l | C.F. – P.Iva e N. di Iscr. al Reg. Impr. di LE N. 04881440756 R.E.A. di LE N. 325916 | © Copyright SvirepGroup 2024. Tutti i diritti riservati

SvirepGroup® S.r.l | P.IVA 04881440756 | © Copyright SvirepGroup 2024. Tutti i diritti riservati