REGIONE PUGLIA CHIUDE PIATTAFORMA TITOLO II

31 Maggio 2023
REGIONE PUGLIA CHIUDE PIATTAFORMA TITOLO II

La Giunta della Regione Puglia, con approvazione della DGR n. 727 del 29/05/2023, chiude la Piattaforma informatica del Titolo II e sospende gli avvisi delle altre misure agevolative a far data da oggi 31/05/2023.

Sospensione Piattaforme

La Giunta ha preso atto della necessità di sospendere l’operatività delle piattaforme informatiche atte alla presentazione di nuove istanze sugli avvisi di seguito riportati, al fine di consentire il loro adeguamento rispetto all’obbligo previsto dalla L. 41/2023:

  • Contratti di Programma
  • PIA piccole e medie imprese
  • PIA turismo
  • N.I.D.I.
  • Tecno Nidi
  • Titolo IV – Internazionalizzazione
  • Titolo VI – Fondo efficientamento energetico.
Chiusura Piattaforma

Inoltre la Giunta ha deciso di chiudere definitivamente la piattaforma informatica, limitatamente alla ricezione a partire dalle ore 21.00 del 31.05.2023, delle nuove istanze sugli avvisi:

  • Titolo II, capo 3
  • Titolo II, capo 6.

La chiusura della piattaforma è limitata alla creazione di nuove istanze e generazione codice pratica. Il Soggetto Finanziatore ha a disposizione sei mesi per la delibera del mutuo e per l’invio telematico delle domande.

Motivazione

Le decisioni succitate sono necessarie per consentire l’adeguamento delle piattaforme informatiche rispetto all’obbligo previsto dalla L. 41/2023. Obbligo che riguarda le fatture relative all’acquisizione dei beni e servizi oggetto di incentivi pubblici alle attività produttive, erogati a qualunque titolo e in qualunque forma da una Pubblica Amministrazione, anche per il tramite di altri soggetti pubblici o privati, o in qualsiasi modo ad essi riconducibili, le quali a partire dal 1° giugno 2023 devono contenere il Codice unico di progetto (CUP) di cui all’articolo 11 della L. 3/2003, riportato nell’atto di concessione o comunicato al momento di assegnazione dell’incentivo stesso ovvero al momento della richiesta dello stesso.

Operatività

Le piattaforme resteranno operative per garantire la lavorazione e la gestione delle istanze presentate fino alle ore 21.00 del 31.05.202.

In attuazione dell’art. 5, comma 6 e 7 del D.L. 13/2023:

  • per le istanze presentate fino al 21 aprile 2023 su tutti i giustificativi di spesa emessi a partire dal 1.6.2023 è obbligatoria ‘apposizione del codice pratica ai fini della rendicontazione come prevista dai relativi avvisi, pena l’inammissibilità delle spese rendicontate;
  • per le istanze presentate a partire dal 22 aprile 2023 su tutti i giustificativi di spesa emessi a partire dal 1.6.2023 è obbligatoria l’apposizione del CUP ai fini della rendicontazione come prevista dai relativi avvisi, pena l’inammissibilità delle spese rendicontate.
Nota dell’Assessore

L’assessore allo Sviluppo economico, Alessandro Delli Noci tranquillizza le imprese “…è una scelta obbligata che non mette in discussione quanto già fatto. E considerato che questi avvisi hanno incontrato e continuano ad incontrare il favore delle imprese pugliesi, diventa fondamentale adeguare le procedure amministrative in essere, onde consentire la generazione del Codice Unico di Progetto già dal momento della richiesta dell’incentivo e poter erogare i contributi nella massima regolarità. Nuovi e ulteriori bandi sono già allo studio dei nostri uffici.”

Link di riferimento Regione Puglia

Ultimo aggiornamento 31/05/2023

per ulteriori informazioni CONTATTACI

Icons-Business-And-Finance

Contattaci SubitoRichiedi una consulenza

SvirepGroup ® S.r.l | C.F. – P.Iva e N. di Iscr. al Reg. Impr. di LE N. 04881440756 R.E.A. di LE N. 325916 | © Copyright SvirepGroup 2024. Tutti i diritti riservati

SvirepGroup® S.r.l | P.IVA 04881440756 | © Copyright SvirepGroup 2024. Tutti i diritti riservati