SIMEST: RIAPRE SPORTELLO IL 28 OTTOBRE 2021 PER LA PRESENTAZIONE DI NUOVE DOMANDE

16 Agosto 2021
SIMEST: RIAPRE SPORTELLO IL 28 OTTOBRE 2021 PER LA PRESENTAZIONE DI NUOVE DOMANDE

E’ giunta la conferma che Simest riapre il 28 ottobre 2021 lo sportello per la presentazione di nuove domande di finanziamento agevolato per i programmi di internazionalizzazione. 

La conferma arriva con la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale n° 188 del 07/08/2021 della delibera con cui il Comitato agevolazioni per l’amministrazione del Fondo 295/73 e del Fondo 394/81, in data 9 agosto, ha disposto la riapertura delle attività di ricezione, da parte di Simest S.p.a., di nuove domande di finanziamento agevolato a valere sul Fondo 394/81 e relativo cofinanziamento a fondo perduto a valere sulla quota di risorse del Fondo per la promozione integrata, con decorrenza 28 ottobre 2021.

Le domande dovranno essere presentate entro le ore 18,00 del giorno 3 dicembre 2021, salvo eventuale chiusura anticipata del Fondo 394 per esaurimento delle risorse, come peraltro già verificatosi con estrema rapidità a giugno scorso.

Nell’ambito del Piano Nazionale di ripresa e resilienza (PNRR), il Ministero degli Affari esteri e della Cooperazione Internazionale ha promosso una nuova azione per sostenere le esportazioni delle PMI italiane nella delicata fase di ripresa economica post-pandemica, con la destinazione di 1,2 miliardi di euro a favore dei processi di internazionalizzazione. L’iniziativa rifinanzia il Fondo 394/81, gestito da SIMEST, che mira in questo caso a coniugare il sostegno all’export delle aziende italiane con gli obiettivi del Next Generation EU, favorendo i processi di digitalizzazione, innovazione e sostenibilità delle nostre aziende per rafforzarne presenza e competitività sui mercati internazionali.

Nell’attesa che Simest pubblichi nuove indicazioni ricordiamo chi è Simest e cosa finanzia.

SIMEST, società del Gruppo Cassa depositi e prestiti, sostiene dal 1991 la crescita delle imprese italiane attraverso l’internazionalizzazione della loro attività.

Grazie ai finanziamenti erogati da Simest, le imprese possono finanziare le spese connesse a progetti di internazionalizzazione sui mercati esteri, anche all’interno dell’Unione Europea, con accesso a liquidità a Tasso Agevolato e, fino a fine 2021, vi è la possibilità di richiedere una quota del finanziamento a fondo perduto fino al limite del 25% (escluse le operazioni di Patrimonializzazione), nel limite di € 800.000 di agevolazioni pubbliche complessive concesse da SIMEST, entro i limiti previsti dal regime di Temporary Framework.

Con i Finanziamenti per l’internazionalizzazione SIMEST le imprese possono coprire le spese per:

  • Patrimonializzazione
  • Patrimonializzazione a supporto del sistema fieristico
  • Partecipazione a Fiere Internazionali, Mostre e Missioni di Sistema
  • Inserimento Mercati Esteri
  • Temporary Export Manager
  • E-Commerce
  • Studi di Fattibilità
  • Programmi di Assistenza Tecnica
  • Contributi a fondo perduto commisurati a costi fissi non coperti da utili sostenuti dal sistema fieristico

 

Link di riferimento Sace Simest

Ultimo aggiornamento 16/08/2021

 

per ulteriori informazioni CONTATTACI

 

Icons-Business-And-Finance

Contattaci SubitoRichiedi una consulenza

SvirepGroup ® S.r.l | C.F. – P.Iva e N. di Iscr. al Reg. Impr. di LE N. 04881440756 R.E.A. di LE N. 325916 | © Copyright SvirepGroup 2024. Tutti i diritti riservati

SvirepGroup® S.r.l | P.IVA 04881440756 | © Copyright SvirepGroup 2024. Tutti i diritti riservati