PIANO TRANSIZIONE 5.0 NELLA REVISIONE PNRR

26 Ottobre 2023
PIANO TRANSIZIONE 5.0 NELLA REVISIONE PNRR

Quattro miliardi per la Transizione 5.0 previsti nelle proposte di revisione del Piano nazionale di ripresa e resilienza e RepowerEU presentate dal ministero delle Imprese e del Made in Italy alla della Cabina di Regia Pnrr.

Transizione 5.0

Il Piano Transizione 5.0 rappresenta un’evoluzione del precedente programma Transizione 4.0 e opera nell’ottica di portare a un livello ancora più avanzato il processo di transizione ecologica e digitale delle imprese italiane.

La transizione 5.0 nasce infatti dall’unione di due importanti aree di cambiamento la transizione digitale e la transizione ecologica.

Il ministro delle Imprese e del Made in Italy, Adolfo Urso, ha annunciato che il Piano Transizione 5.0 manterrà la conformazione delle misure precedenti e aggiungerà nuovi incentivi, soprattutto per quanto riguarda l’innovazione tecnologica.

Gli incentivi previsti verranno finanziati con fondi derivanti dal PNRR e dal RepowerEU.

Nella proposta inviata dall’Italia alla Commissione Europea, ben 4 miliardi di euro sono effettivamente previsti per il finanziamento di un “Piano Transizione 5.0”.

Misure Piano Transizione 4.0

Nel documento presentato al Parlamento sono previste, in particolare, quattro misure:

  • il Piano Transizione 5.0, con una dotazione di 4 miliardi di euro, per sostenere le imprese negli investimenti necessari a realizzare progetti tesi al perseguimento di obiettivi di transizione ecologica e digitale;
  • il supporto alla transizione ecologica del sistema produttivo e alle filiere strategiche per le net zero technologies, consistente concessione di incentivi alle imprese tramite strumenti di finanziamento esistenti sia per investimenti utili alla decarbonizzazione dei processi produttivi sia per il supporto alle filiere più strategiche per la produzione di tecnologie verdi;
  • la Nuova Sabatini Green, per sostenere le Pmi nell’acquisto di impianti e connesse tecnologie digitali che consentano la produzione diretta di energia da fonti rinnovabili, nell’ambito di programmi di investimento per migliorare l’ecosostenibilità dei prodotti e/o dei processi produttivi;
  • il credito d’imposta per l’autoconsumo di energia da fonti rinnovabili, per sostenere le imprese che investono in impianti e in tecnologie digitali, atte alla produzione diretta di energia da fonti rinnovabili.

Saranno destinate risorse complessive per oltre 7,8 miliardi di cui:

  • 4 miliardi per il Piano Transizione 5.0;
  • 2 miliardi per contratti di sviluppo e misure per la sostenibilità ambientale;
  • 320 milioni per la nuova legge Sabatini green;
  • 1,5 miliardi per crediti di imposta per produzione di energia da fonti rinnovabili.

Vi terremo aggiornati con le nuove informazioni su questo tema.

Contatta i consulenti specializzati di SvirepGroup per maggiori informazioni 

Ultimo aggiornamento 26/10/2023

Icons-Business-And-Finance

Contattaci SubitoRichiedi una consulenza

SvirepGroup ® S.r.l | C.F. – P.Iva e N. di Iscr. al Reg. Impr. di LE N. 04881440756 R.E.A. di LE N. 325916 | © Copyright SvirepGroup 2024. Tutti i diritti riservati

SvirepGroup® S.r.l | P.IVA 04881440756 | © Copyright SvirepGroup 2024. Tutti i diritti riservati